Insieme di 16 diverse punte per foratura

Come trovare le migliori punte per foratura

Tempo di lettura: 2 minuti

La scelta delle punte da foratura adeguate è cruciale per garantire precisione, efficienza e durata negli interventi di foratura. Ogni materiale richiede specifiche punte da trapano per ottenere i migliori risultati. In questo articolo, esploreremo come selezionare le punte da foratura ideali per acciaio inox, alluminio, metalli vari, legno e muratura.

Punte per foratura acciaio inox

L’acciaio inox è noto per la sua durezza e resistenza alla corrosione, il che rende la foratura più impegnativa. Per questo materiale, le punte da trapano in cobalto sono tra le migliori opzioni. Queste punte sono realizzate con una lega di acciaio ad alta velocità (HSS) arricchita con cobalto, per migliorarne la resistenza al calore e all’usura.

Suggerimenti

Punte in cobalto (HSS-Co): ideali per l’acciaio inox grazie alla loro resistenza al calore.
Lubrificazione: utilizzare un lubrificante da taglio per ridurre l’attrito e il calore.
Bassa velocità: forare a velocità più basse per evitare il surriscaldamento.

Punte per foratura alluminio

L’alluminio è un metallo morbido, quindi le punte da trapano devono essere affilate per evitare di creare trucioli grossi che potrebbero intasare la punta. Le punte elicoidali con codolo cilindrico HSS sono una scelta eccellente per l’alluminio.

Suggerimenti

Punte in HSS: offrono un buon equilibrio tra durezza e affilatura.
Angolo di punta: un angolo di punta di 135 gradi può aiutare a ridurre l’accumulo di materiale.
Lubrificazione: sebbene non sempre necessaria, può aiutare a mantenere pulita la punta.

Punte per foratura metalli vari

Per metalli come ottone, rame e acciaio dolce, le punte in HSS sono sufficientemente durevoli e versatili. Tuttavia, è essenziale considerare la specifica lega metallica per scegliere l’angolo di punta e la velocità di foratura adeguati.

Suggerimenti

Punte in HSS: ottime per la maggior parte dei metalli.
Velocità variabile: adattare la velocità di foratura al tipo di metallo.
Affilatura: mantenere le punte ben affilate per ridurre lo sforzo.

Punte per foratura legno

Il legno richiede punte specifiche per evitare scheggiature e garantire fori puliti. Le punte a spirale (o punte elicoidali sono comuni per il legno tenero e duro, mentre le punte a lancia (o mecchie) sono ideali per fori più precisi e puliti.

Suggerimenti

Punte a spirale (elicoidali): ideali per forature generiche nel legno.
Punte a lancia: per fori precisi e puliti, particolarmente nei legni duri.
Espulsione trucioli: assicurarsi che i trucioli siano espulsi rapidamente per prevenire il surriscaldamento.

Punte per foratura materiali edili

La muratura richiede punte da muro capaci di affrontare materiali duri come cemento, mattone e pietra. Queste punte sono progettate per essere utilizzate con trapani a percussione. Il nostro Assortimento 7 punte SDS-PLUS garantisce alto rendimento e maggior resistenza all’impatto grazie ai 2 taglienti in Hm.

Suggerimenti

Trapano a percussione: utilizzare la funzione percussione per migliorare l’efficienza.
Raffreddamento: durante forature estese, fare pause per evitare il surriscaldamento della punta.

punte da foraturapunte da muraturapunte elicoidalipunte per legnopunte per metalli

Articoli recenti: